WEDDING PLANNER? MA TU SAI COSA FA?

Per fare chiarezza sulla mia professione di wedding planner voglio inaugurare il “diario” con queste pagine in cui spiego cosa faccio. Vorrei che il fatto di affidarsi o meno al wedding planner o organizzatore di matrimoni, fosse una scelta ponderata considerando vari fattori e quindi che una sua eventuale esclusione dai fornitori del matrimonio non fosse dovuta alla mancanza di informazioni.

Come dice la parola stessa il wedding planner organizza matrimoni, “ma cosa vuol dire in pratica?”

Ti domanderai inoltre:“se da che mondo e mondo non è mai servita questa figura perché ora diventa così necessaria?”.

Negli ultimi 15/20 anni sono cambiate moltissime cose e il giorno del matrimonio è diventato l’Evento per Eccellenza. I fornitori coinvolti si sono moltiplicati e i loro servizi ampliati e diversificati. Fino a 15/20 anni fa in Italia il matrimonio si celebrava in chiesa o comune e poi, dopo aver scattato le foto di rito si andava al ristorante, raramente si affittava una villa per fare il ricevimento con relativo catering. Sì, c’era il fotografo e il fiorista, le bomboniere ma nulla di più, era tutto molto più incentrato su cerimonia da un lato e pranzo/cena dall’altro.

La figura del wedding planner nasce in America e arriva in Italia proprio in questi ultimi 15/20 anni (non proprio pochi!), anni in cui anche in Italia l’evento matrimonio comincia a diventare un business. I matrimoni infatti sono diventati eventi sempre più complessi, ma nonostante questo gli italiani (ovvio che generalizzo) non sentono ancora adesso la necessità, il bisogno, di affidarsi ad un professionista dell’organizzazione …

Why??? Perché???

La mia personalissima idea me la sono fatta in questi anni in cui ho iniziato a svolgere l’attività di organizzatrice di matrimoni e credo che i motivi derivino TUTTI dal fatto che le persone in fondo non sanno che cosa potrebbe fare per loro un wedding planner.

Credo che il discorso economico sia molte volte solo un pretesto, visto le quantità di denaro che vengono spese per altri servizi, ma come dico sempre ai miei sposi è questione di priorità e di scelte.

Inizio quindi dall’ABC.

Cosa faccio come wedding planner:

A vi aiuto a vivere in modo meno stressante il periodo dell’organizzazione. Analizzo molti dati relativi a preventivi, contratti, budget ecc.

B bado ai fornitori e agli ospiti il giorno dell’evento. Blocco sul nascere situazioni che possono compromettere il corretto svolgimento come da programma. Brindo alla vostra salute!

C coordino i fornitori sia durante il periodo dell’organizzazione che durante l’evento.  Contratto per voi con i fornitori per ottenere i migliori servizi al miglior prezzo. Creo l’evento su misura per voi. Calmo gli animi agitati.

D definisco insieme a voi tutto step by step. Dispongo che ogni cosa sia eseguita nel modo definito nel contratto. Dirigo tutte le operazioni, durante l’evento nulla è lasciato al caso.

E eseguo il mio compito in modo discreto, non amo farmi notare. Esaudisco i desideri. Escogito dei piani di riserva. Emoziono con il risultato del mio lavoro.

F focalizzo le priorità. Fornisco vari tipi di servizi. Fisso appuntamenti e “paletti”. Filtro le comunicazioni con i fornitori per sovraccaricarvi di informazioni

G garantisco la mia disponibilità e presenza. Gestisco gli imprevisti. Gioisco dei risultati ottenuti.

H ho cura che tutto sia svolto nel migliore dei modi e ho cura di voi che state vivendo un periodo complicato, ho cura del vostro ben-essere.

I individuo i fornitori ideali per le vostre esigenze di budget e di stile. Interpreto i vostri sogni facendoli realizzare dai professionisti. Illustro la vostra visione ai fornitori. Impedisco che qualcuno si approfitti di voi.

L limito il verificarsi di situazioni stressanti. Localizzo la location perfetta per voi. Lavoro per voi. Leggo tutti i preventivi e i contratti. Non lascio nulla al caso.

M minimizzo il fattore stress e la perdita di tempo. Monitoro l’avanzamento dell’organizzazione. Miglioro la gestione della vostra agenda. Medito sempre prima di proporvi delle soluzioni.

N negozio prezzi con i fornitori. Neutralizzo le influenze negative. Noto quando avete bisogno di staccare.

O oriento la scelta di prodotti o servizi verso situazioni ideali per il vostro stile e budget. Organizzo l’organizzabile. Offro servizi mirati per le vostre esigenze.

P propongo i fornitori più adatti. Pianifico ogni passo sia durante il periodo organizzativo che durante l’evento. Partecipo anche con il cuore al vostro evento. Personalizzo il più possibile ogni cosa perchè vi rispecchi davvero. Perfeziono sempre per ottenere il massimo.

Q quantifico i costi a budget. Quoto il valore dei servizi per darvi un’idea di spesa. Quadro il bilancio dei vostri costi ipotetici con quelli reali.

R ricerco tutti i fornitori necessari per rendere unico il vostro matrimonio. Rappresento gli sposi e faccio unicamente il vostro interesse. Rassicuro perché ci possono essere momenti di sconforto. Realizzo un progetto su misura. Risolvo questioni pratiche che richiedono tempo e competenze.

S seleziono i fornitori dopo aver fatto accurate ricerche. Scandisco i tempi durante l’evento. Supervisiono tutti i fornitori. Vi sollevo da compiti onerosi in termini di tempo ed energia.

T tranquillizzo perchè infondo sicurezza. Trovo sempre il modo per accontentarvi.

U uso le mie competenze ed esperienze per realizzare un evento memorabile. Ufficializzo i rapporti tra voi e i fornitori tramite accordi scritti. Unisco la capacità d’ascolto con la capacità di dialogo per una comunicazione ottimale.

V verifico sempre tutto. Valuto bene le soluzioni da proporre le decisioni vengono sempre e comunque prese da voi!

Zzucchero la pillola” se necessario. Zittisco chi si intromette senza il vostro permesso.

Ho scomodato l’intero alfabeto per evidenziare le azioni che svolgo per voi e credo di essere riuscita ad elencarle quasi tutte.

Organizzare un matrimonio dalla A alla Z per me vuol dire questo.

I miei servizi si articolano su tutte queste azioni ma è necessario un post (o forse più) a parte per spiegare meglio ed entrare ancora più nel dettaglio di come lavoro. Stay tuned, non perderlo!

Ho creato per te una risorsa assolutamente gratuita che ti può aiutare a decidere se affidarti o meno alla wedding planner qualora tu sia ancora indecisa alla fine della lettura di queste pagine la trovi qui